home page borsa acquisti
editrice elèuthera foreign rights media catalogo universita percorsi eventi contatti  
scheda libro
| | stampa scheda
 
scarica immagine
Friedman
COME VIVERE CON GLI ALTRI SENZA ESSERE NÉ SERVI NÉ PADRONI

traduzione di Franco Bunčuga

novembre 2017
a cura di Franco Bunčuga - prefazione di Manuel Orazi
 
l'opera

Un piccolo manuale che dovrebbe stare in tasca a chiunque desideri creare
spazi collettivi, 
partendo dal piccolo al complesso, dal basso all'alto.


Con il suo linguaggio visivo semplice e asciutto, Friedman compila questo piccolo manuale dell'utopista concreto che con stile apparentemente ingenuo, ma in realtà efficace e chiarissimo, suggerisce i modi per vivere insieme agli altri senza dominare e senza essere dominati. Attraverso schizzi tanto ingegnosi quanto essenziali e una grafia che è parte integrante del disegno, l'autore delinea una «utopia realizzabile a fumetti» con la quale mette a nudo i meccanismi che stanno alla base dei rapporti tra le persone. E così ci mette in guardia contro quei rapporti gerarchici e di potere che si riproducono inavvertitamente nello spazio pubblico e nelle relazioni interindividuali, proponendo alcuni modi pratici – tutti da sperimentare – per aggirarli o neutralizzarli, ovvero per imparare a vivere in una società orizzontale senza servi e senza padroni.

l'autore [scheda autore]
Yona Friedman (Budapest, 1923) è un architetto, designer e urbanista ungherese naturalizzato francese.
percorsi di lettura
COMUNICAZIONE E IMMAGINE
DEMOCRAZIA E PARTECIPAZIONE