home page borsa acquisti
editrice elèuthera foreign rights media catalogo universita percorsi eventi contatti  
scheda libro
| | stampa scheda
 
scarica immagine
Kropotkin
SCIENZA E ANARCHIA



ottobre 2018 - I ed. 1998
a cura di Giampietro N. Berti
 
l'opera
Kropotkin, anarchico che aspira a sostituire le leggi di un governo centrale con il consenso delle comunità locali, ha cercato nel nucleo più profondo del nostro essere una propensione intrinseca all'aiuto reciproco.
Stephen Jay Gould

a cura di Giampietro N. Berti

Kropotkin, giustamente considerato uno dei padri fondatori dell'anarchismo, è però stato anche un noto scienziato e le sue ricerche sono ancora oggi considerate fondamentali per discipline come la geografia sociale, l'urbanistica e l'ecologia. Celebre in particolare la sua riflessione sull'evoluzione delle specie in chiave simbiotica e mutualistica – la cooperazione come motore evolutivo più efficace della darwiniana competizione – oggi largamente ripresa nelle scienze biologiche e ambientali. Berti raccoglie in questa antologia i suoi brani più significativi offrendoci un ritratto complessivo di questo scienziato anarchico e delle sue originali proposte sull'integrazione fra città e campagna e fra lavoro manuale e lavoro intellettuale.
l'autore [scheda autore]
Pëtr Kropotkin (1842-1921), oltre che scienziato e geografo, è stato anche uno dei "padri fondatori" dell'anarchismo classico.
dello stesso autore
CAMPI FABBRICHE OFFICINE - a cura di Colin Ward
percorsi di lettura
PENSIERO ANARCHICO E LIBERTARIO
SCIENZA E SOCIETA'