home page borsa acquisti
editrice elèuthera foreign rights media catalogo universita percorsi eventi contatti  
scheda libro
 
scarica immagine
Bookchin
PER UNA SOCIETÀ ECOLOGICA

traduzione di Roberto Ambrosoli

Gennaio 2021 - I ed. 1989
240 pp.
€ 18,00
€ 17,10
EAN 9788833021041
 
l'opera

Se non recuperiamo alcuni valori profondamente ecologici come la complementarità, il mutuo appoggio o il senso del limite, i comportamenti e le istituzioni che ci spingono verso il disastro continueranno a operare, nonostante tutti gli sforzi messi in campo per riformare il sistema sociale dominante e invertire quella semplificazione della biosfera che ha pericolosamente interrotto la sua millenaria evoluzione verso la diversità.

In questo classico dell'ecologia sociale, Bookchin si chiede se davvero non c'è rimedio a questo fenomeno chiamato «civiltà» che pare sul punto di distruggere un mondo naturale formatosi in milioni di anni di evoluzione organica. Di certo le soluzioni vanno trovate lontano dalla prevalente ragione strumentale, che risponde a logiche di dominio sulla natura radicate in quel dominio dell'uomo sull'uomo che ha plasmato sia la nostra struttura sociale sia la nostra visione della natura. Bookchin mostra infatti come sia stata la nascita della società gerarchica a rendere sempre più aggressive le relazioni dell'umanità con la natura, in un perverso crescendo culminato con la selvaggia spoliazione operata dal capitalismo e dal suo folle modello di crescita infinita in un mondo finito. I rimedi vanno allora cercati in valori e metodi non gerarchici capaci di costruire uno spazio sociale in equilibrio con il suo ecosistema e un tessuto comunitario basato sulla cooperazione e non sulla competizione, sulla redistribuzione e non sull'accumulazione, sull'interdipendenza e non sulla sopraffazione.

indice e introduzione - leggi

"Nel centenario della nascita di Murray Bookchin" di Selva Varengo - leggi

Estratto uscito su indiscreto.org - leggi

Recensione su comune-info - leggi

Documentario "Oltre il dominio e la gerarchia, pratiche libertarie per una società ecologica"

l'autore [scheda autore]
Murray Bookchin (New York, 1921 - Burlington 2006) è stato sin dagli anni Sessanta una delle voci più ascoltate della controcultura americana e uno dei pionieri del movimento ecologico internazionale.
dello stesso autore
DEMOCRAZIA DIRETTA -
L'ECOLOGIA DELLA LIBERTÀ -
rassegna stampa
Sun 20 Jun 2021 - L'espresso
Il tempo della cura- 1697 Kb
Tue 02 Feb 2021 - Il quotidiano del sud
La sfida di una società ecologica - 140 Kb
Mon 01 Aug 2016 - Le monde diplomatique
Murray Bookchin, ecologia e barbarie - 598 Kb
materiali
Per una società ecologica indice e introduzione - pdf- 473 Kb
percorsi di lettura
DEMOCRAZIA E PARTECIPAZIONE
ECOLOGIA
PENSIERO ANARCHICO E LIBERTARIO